Stampa serigrafica su tessuto, perfetta per grandi numeri

Stampa serigrafica tessuto

Stampa serigrafica su tessuto: tecnica perfetta per la riproduzione di immagini su magliette, felpe, camicie e tutti i capi di abbigliamento.

Negli ultimi anni la tecnologia si è sviluppata in modo massiccio: cose che prima erano impossibili, ora sono facilmente realizzabili senza troppi problemi. È il caso, per esempio, della stampa serigrafica su tessuto, di cui vi parliamo oggi!


Stampa serigrafica su tessuto: l’arte grafica per eccellenza in caso di grandi quantità

Al giorno d’oggi ci sono davvero migliaia di opzioni di tecniche di riproduzione di immagini su magliette, felpe, camicie, su capi di abbigliamento in generale e ognuna di esse presenta pregi e “difetti”. Tutti gli approcci sono diversi e hanno le loro caratteristiche individuali: di tutti questi, serigrafia e stampa digitale sono decisamente i migliori dal punto di vista qualitativo. Il processo di stampa serigrafica su tessuto prevede la creazione di uno schermo che viene utilizzato come uno stencil per applicare strati di inchiostro sulla superficie in cui si va a riprodurre un’immagine. In questa procedura sono necessarie varie schermate per i diversi colori che vengono adoperati nel progetto e che vengono uniti per ottenere l'aspetto finale. Usato per ordini di grandi dimensioni, il colore nell'attrezzatura per serigrafia viene applicato più spesso rispetto alla tecnica digitale, il che si traduce in un colore più luminoso anche su tonalità più scure. È più semplice e più economico utilizzare questo metodo, anziché quello digitale, 
 


Stampa serigrafica su tessuto vs stampa digitale

I principali pregi della prima procedura sono riassumibili nei seguenti:
- è un processo ad alta efficienza dei costi per gli ordini di grandi quantità
- si possono imprimere con facilità immagini su aree specifiche
- i risultati che si ottengono sono duraturi nel tempo
- la gamma di materiali su cui si può utilizzare è davvero vasta: oltre al tessuto, è molto valida, per esempio, per il legno e per il vetro


Quanto alla seconda, invece, che dal momento della sua introduzione ha consentito alle tipografie di stampare disegni da un pc direttamente su un tessuto, i vantaggi consistono in particolare nei seguenti:
- è il metodo preferito quando si desiderano molti colori
- ha minimi costi di installazione
- è ottima in caso di piccole tirature


Quanto al prezzo, quest’ultima tecnica ha un costo forfettario: ciò significa che il costo unitario rimane lo stesso indipendentemente dal numero di pezzi richiesti; nel caso della serigrafia, viceversa, il prezzo unitario diminuisce man mano che si producono più unità, principalmente perché, una volta creato lo schermo, questo può essere utilizzato innumerevoli volte.
Seriprint è a vostra completa disposizione per consigliarvi al meglio, in base alle vostre specifiche esigenze. Ci sarà d’aiuto, per esempio, sapere se avete fretta di toccare con mano le vostre idee, o se avete la pazienza di attendere qualche giorno: i due metodi, infatti, hanno tempistiche differenti in questo senso!
Vi invitiamo, pertanto, a contattarci e ad esporci le vostre necessità e, insieme, studieremo la procedura migliore per farvi ottenere che desiderate!
serigrafica tessuto 2


Come avviene nello specifico la stampa serigrafica su tessuto?

La serigrafia è definita una tecnica di stampa permeografica, ovvero in cui la creazione dell’immagine avviene tramite l’impressione del telaio sul tessuto sul quale si voglia trasferire la grafica. Quello che però più affascina all’interno di questo processo è la creazione iniziale della matrice di stampa, quella che verrà poi utilizzata per l’impressione.
La sua fabbricazione avviene incorniciano su un telaio un tessuto speciale, che può essere nylon, poliestere o altre fibre di origine artificiale, che viene poi preparato tramite una resina impermeabilizzante particolare, in modo che il colore possa filtrare solo laddove si voglia far emergere l’immagine. Per procedere alla stampa serigrafica su tessuto, la matrice viene posizionata sul capo e l’inchiostro viene versato in maniera uniforme sul margine superiore della matrice stessa. Operando poi una pressione altrettanto uniforme, si permette il passaggio di inchiostro e l’impressione della grafica sul tessuto. Questo passaggio andrà poi ripetuto per tutti i colori che formano la nostra immagine o il nostro logo. Come detto in precedenza, è consigliato utilizzare questa tecnica per grandi tirature che non presentino un numero troppo alto di colori e se si dispone di tempi meno stringenti poiché essendo un processo più elaborato, per ultimare il prodotto si impiega un po’ di più rispetto alla stampa digitale. La tecnica è perfetta per la grande produzione e personalizzazione di gadget aziendali.


 

Archivio

TELEFONO

+39 0342 482449

EMAIL

info@pubblivall.it

INDIRIZZO

Via IV Novembre 23
23026 Ponte in Valtellina (SO)